Rudolf Steiner

Rudolf Steiner (1861-1925) filosofo, pedagogo, esoterista austriaco.
Formazione scientifica di tipo accademico
In giovanissima età cominciò ad avere percezione cosciente delle forze sottili che si articolano dietro le forme dei regni naturali.

Ha lavorato, elaborato e proposto al vasto pubblico che lo seguiva tramite 34 libri scritti di propria mano e 6000 conferenze offerte in 20 anni (diventate ora libri), su ambiti che vanno dall’agricoltura, alla medicina, dall’economia all’architettura, dalla pedagogia (Pedagogia Waldorf) alla cosmogonia, strumenti per giungere al controllo dei propri processi di pensiero e di formazione delle immagini.
Con questi strumenti le stesse persone che lo ascoltavano o lo leggevano o lo leggono, possono e potevano svelare a se stessi le proprie capacità di verificare tutte le sue affermazioni, secondo un metodo scientifico.
Grazie a questo chi si affaccia alla sua opera può personalmente verificare la veridicità delle sue affermazioni senza accogliere alcun dogma.

Secondo al sua elaborazione dell’Uomo egli è formato da una specifica anatomia sottile fatta di:

  1. Corpo fisico (il livello materico di cui si occupano le scienze naturali) È la parte che l’uomo ha in comune con il regno minerale.
  2. Corpo eterico (la matrice energetica che ACCRESCE mantiene la FORMA e la VITA al corpo fisico stesso).
  3. Corpo astrale  (o anima senziente)
  4. Io (o anima razionale ed anima cosciente)

Quando il corpo astrale viene trasformato dall’Io si giunge al Sé Spirituale o Manas

Quando il corpo corpo eterico viene trasformato dall’Io si giunge allo Spirito Vitale o Buddhi

Quando corpo fisico viene trasformato dall’Io si giunge all’Uomo Spirito o Atman